Palatul Primaverii, la residenza di Ceausescu a Bucarest

Palatul Primaverii, la residenza di Ceausescu a Bucarest
Palatul Primaverii, la residenza di Ceausescu a Bucarest

Palatul Primaverii. La residenza del dittatore rumeno Nicolae Ceausescu è stata aperta il 14 Marzo 2016 per la prima volta al pubblico, 26 anni dopo la caduta del regime comunista. Nicolae Ceaușescu è stato segretario generale del Partito Comunista Romeno dal 1965, è stato l’ultimo Presidente della Repubblica Socialista di Romania come Presidente del Leggi tutto “Palatul Primaverii, la residenza di Ceausescu a Bucarest”

Please follow and like us:

10 cose da vedere a Bucarest in Romania

10 cose da vedere a Bucarest in Romania
10 cose da vedere a Bucarest in Romania

10 cose da vedere a Bucarest in Romania. La Romania e in particolare Bucarest mantengono il trend di crescita come destinazione turistica. Prezzi competitivi, qualità dei servizi, offerte accattivanti, turismo turistico e business. Questi i punti di forza di Bucarest come destinazione per city break. Resta una pecca che deve essere recuperata: l’immagine. Un futuro che appare comunque positivo secondo gli operatori di settore. Leggi tutto “10 cose da vedere a Bucarest in Romania”

Please follow and like us:

Il Monastero Caldarusani, una fortezza in mezzo al lago.

Monastero Caldarusani
Monastero Caldarusani

Il Monastero Caldarusani (Mănăstirea Căldărușani in Romeno) è situato 6 km a sud-est di Snavog e circa 40 km da Bucarest. Come potete vedere dalla foto, il monastero sorge su una penisola del lago omonimo perché fu progettato per diventare una fortificazione. Quest’incantevole monastero viene spesso incluso nelle escursioni organizzate che hanno per meta la tomba di Dracula. Leggi tutto “Il Monastero Caldarusani, una fortezza in mezzo al lago.”

Please follow and like us:

Turismo a Bucarest: come arrivare, dove alloggiare e dove mangiare.

Turismo a Bucarest
Turismo a Bucarest

Turismo a Bucarest: come arrivare, come muoversi, dove alloggiare e dove mangiare nella capitale della Romania. Dalla spiritualità bizantina dei luoghi di culto, alla bohème della Piccola Parigi del periodo interbellico, fino alle tracce dell’ex regime comunista (1945-1989), arrivando fino all’architettura moderna, la capitale romena ha imparato a valorizzare tutte le dificoltà cui la storia l’ha sottoposta, trasformandosi in una città vivace e sempre diversa. Leggi tutto “Turismo a Bucarest: come arrivare, dove alloggiare e dove mangiare.”

Please follow and like us:

Caru’ cu bere, il ristorante più antico di Bucarest

Caru’ cu bere
Caru’ cu bere

Caru’ cu bere, la birreria – ristorante più bella, più antica e ovviamente più turistica di Bucarest. Nasce nel 1899 come osteria e luogo di sosta per mercanti (“Caru’ cu bere” significa “il carro con la birra”), nell’epoca d’oro della Piccola Parigi diventa luogo di ritrovo per gli intellettuali dell’epoca Leggi tutto “Caru’ cu bere, il ristorante più antico di Bucarest”

Please follow and like us:

Palazzo del Parlamento di Bucarest

Palazzo del Parlamento di Bucarest
Palazzo del Parlamento di Bucarest

Palazzo del Parlamento di Bucarest. Il Palazzo del Parlamento di Bucarest, in Romania, è il secondo edificio più grande del mondo per estensione e il terzo in volume. Il nome originale del Palazzo del Parlamento di Bucarest era Casa del Popolo. A partire dalla fine dell’era comunista è stato chiamato Palazzo del Parlamento. Tuttora, comunque, molti Romeni mantengono il vecchio nome e lo chiamano Casa Poporului. Leggi tutto “Palazzo del Parlamento di Bucarest”

Please follow and like us:

Aeroporto di bucarest Henri Coanda – Otopeni

Aeroporto di Bucarest
Aeroporto di Bucarest

l’Aeroporto Internazionale Henri Coanda – conosciuto come l’Aeroporto di Bucarest Otopeni è il principale aeroporto di Bucarest e della Romania. L’aeroporto è intitolato allo scienziato e ingegnere rumeno Henri Marie Coandă, Pioniere dell’aviazione, fisico, inventore e ideatore del motore a reazione. Lo scalo si trova a 16 chilometri a nordest della capitale. Leggi tutto “Aeroporto di bucarest Henri Coanda – Otopeni”

Please follow and like us: