Regioni storiche della Romania

Regioni della Romania
Regioni della Romania

Regioni storiche della Romania: La Romania e’ divisa in quattro Regioni Storiche: DobrogiaMoldovaTransilvania e Valacchia.

Dobrogia: La regione è delimitata al nord dal Delta del Danubio e dai Monti Măcin, ad est dal Mar Nero, ad ovest dal corso inferiore del Danubio e a sud dai distretti bulgari di Dobrič e Sinistra. Le città principali della Dobrogia sono: Costanza, Mangalia, Tulcea e Medgidia.

Moldova: Conosciuta anche come la patria del monasteri dipinti, è una Regione che si trova tra i Carpazi e il fiume Prut e riunisce dal XII secolo tutti i piccoli centri feudali. Comprende la Moldavia e la Bucovina.

Transilvana: E’ una spettacolare regione ai piedi dei Carpazi, ricca di fortezze medievali e di boschi dove si trovano numerosi paesi come Viscri, Premer e Biertan con chiese fortificate dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’ Unesco. Tra i tanti castelli medievali nascosti tra le montagne e i boschi della Transilvania, il più famoso è sicuramente il Castello di Dracula, misterioso e suggestivo, dalle alte torri e dalle mura bianche. Comprende la Crisana e il Banat.

Valacchia: È delimitata a sud e a est dal Danubio, a nord dalle Alpi Transilvaniche, a ovest dal fiume Olt. Oltre alla bellezza dei paesaggi naturali, la Valacchia vanta un ampio patrimonio storico e architettonico, soprattutto monasteri e chiese. Tra questi gli antichissimi monasteri di Cozia, Horezu, patrimonio Unesco, Dintr-un lemn e Tismana, e il castello di Peles e il castello di Pelisor. Per gli amanti della montagna la Valacchia annovera numerosi parchi naturali sulle montagne dei Carpazi, ideali per escursioni. La Valacchia è formata dall’Oltenia e dalla Muntenia.

Please follow and like us: